A.I.A.T

Associazione Italiana Amici del Trabucco
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Brunoboss
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 32
Età : 26
Data d'iscrizione : 01.07.07

MessaggioTitolo: Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!   Ven Lug 06, 2007 10:29 pm

RIASSUNTO HARRY POTTER E LA PIETRA FILOSOFALE




Titolo: Harry Potter e la Pietra Filosofale
Genere:Romanzo Fantasy
Autore: K. J. Rowling
Casa editrice: Salani Editore



*ATTENZIONE! SARA' RIPORTATA L'INTERA TRAMA*





Vabè io vi ho avvertito


Harry Potter e la Pietra Filosofale [Riassunto]


Harry Potter è un ragazzo strano e speciale. Abita con i perfidi zii, i Dursley, e gli capitano spesso episodi inconsueti, ai quali non riesce a dare una spiegazione logica; inoltre, ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte di cui non conosce l´esatta natura.
Il giorno del suo undicesimo compleanno irrompe nella sua vita un omone enorme, Hagrid, che lo informa della sua vera origine e della ragione per la quale lui è orfano ed ospite dei Dursley: Harry è un piccolo mago, unico della sua famiglia ad essere scampato alla maledizione dello stregone più crudele degli ultimi 50 anni, Voldemort. Scopre anche di dover iniziare il primo anno alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts, presidiata da Albus Silente.
Il primo settembre dunque parte, e sul treno che lo conduce a scuola conosce Ron Weasley ed Hermione Granger, destinati a diventare i suoi migliori amici, e Draco Malfoy, suo acerrimo nemico.
Appena giunti vengono smistati da un misterioso Cappello Parlante nelle quattro case di Hogwarts: Grifondoro, Tassorosso, Serpeverde e Corvonero; Harry, Ron ed Hermione finiscono insieme a Grifondoro, mentre Malfoy a Serpeverde. Conosce anche Silente, la professoressa di Trasfigurazione Minerva McGranitt, il professor Piton diPpozioni ed il Professor Raptor di Difesa Contro le Arti Oscure.
Già da subito Harry si rende conto di non essere amato da tutti, men che meno dal professor Piton e dalla sua casa, Serpeverde. Man mano che passano i giorni i tre amici iniziano a notare delle stranezze nella scuola, ma non sanno spiegarsene le ragioni. Alla prima partita di Quiddich (popolare sport tra maghi, giocato su manici di scopa) che Harry disputa in qualità di cercatore, Piton cerca di ucciderlo, attirando così sospetti di colpevolezza su di lui. La scoperta di un cane a tre teste che sorveglia una botola, l´indiscrezione di Hagrid e l´investigazione dei tre maghetti li portano a scoprire il segreto di Hogwarts: la custodia della Pietra Filosofale, che vanta poteri enormi, tra i quali quello di poter garantire l´immortalità.
I tre amici sono ormai convinti che Piton voglia rubarla per Voldemort, per permettergli di riavere un corpo tutto suo e di tornare al potere perduto. Gli unici ostacoli tra Piton e la Pietra sono un incantesimo di Raptor ed il segreto per ammansire il cane a tre teste, in possesso di Hagrid. Quando, con abili trucchi, queste informazioni vengono estorte, Harry, Ron e Hermione decidono di salvare la Pietra, ed impedire a Voldemort di entrarne in possesso. Scesi nella botola la notte stessa, superando numerosi trabocchetti ed incantesimi, Ron ed Hermione rimangono indietro col compito di avvisare Silente, mentre Harry prosegue da solo. Arrivato al cospetto della Pietra si trova però davanti Raptor. All´inizio Harry rimane scioccato, poi si rende conto che non era Piton il pericolo, bensì l´insospettabile professore di difesa contro le arti oscure, che ospitava già da tempo lo spirito disincarnato di Voldemort.
Harry, con l´aiuto del magico specchio delle Brame, che mostra i desideri delle persone, riesce a trovare la pietra ed a sconfiggere Raptor, facendo fuggire un Voldemort debole e ancora privo di corpo.
In seguito Harry scopre che la sua arma vincente è stato il gesto d´amore di sua madre (Neutral) che, sacrificandosi per lui undici anni prima, gli ha donato un immeso potere su Voldemort.


Ultima modifica di il Sab Lug 07, 2007 8:00 pm, modificato 10 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://aiat.alldiscussion.net
Brunoboss
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 32
Età : 26
Data d'iscrizione : 01.07.07

MessaggioTitolo: Re: Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!   Ven Lug 06, 2007 10:35 pm

RIASSUNTO HARRY POTTER E LA CAMERA DEI SEGRETI




Titolo: Harry Potter e la Camera dei Segreti
Genere: Fantasy
Autore: K. J. Rowling
Casa editrice: Salani Editore



*SPOILER*



Harry sta trascorrendo un'altra delle ormai consuete e noiosissime vacanze a casa dei suoi zii, apparentemente dimenticato anche dai suoi più cari amici, quando riceve l'inaspettata visita da parte di Dobby, un elfo domestico venuto per metterlo in guardia da un pericolo tanto minaccioso quanto misterioso: cose terribili stanno per succedere a Hogwarts, e Harry Potter non deve tornare laggiù per nessun motivo!
Ma Hogwarts ed il suo mondo magico sono la vera casa di Harry, ormai, ed il ragazzo non ha intenzione di lasciarsi scoraggiare dagli strani avvertimenti dell'elfo; dopo aver superato alcuni inconvenienti, anche grazie all'aiuto dei suoi amici Ron, Fred e George Weasley, Harry riesce finalmente a raggiungere (anche se con un mezzo a dir poco inconsueto!) il castello di Hogwarts, dove ha inizio il suo secondo anno alla Scuola di Magia e Stregoneria.
Le novità che lo attendono non sono da poco: innanzitutto il nuovo professore di Difesa contro le Arti Oscure è il famosissimo e affascinante Gilderoy Allock, noto mago nonchè autore di numerosi libri sulle sue eroiche imprese contro le più terribili Creature Magiche, ed inoltre la squadra di Quidditch di Serpeverde ha, da quest'anno, un nuovo cercatore: si tratta nientepocodimeno che di Draco Malfoy, il peggior nemico di Harry.
Durante la notte di Halloween ha inizio, però, una serie di eventi che porteranno la secolare scuola di Hogwarts sull'orlo di un baratro: Mrs Purr, la gatta del custode Gazza, viene trovata pietrificata ed un inquietante messaggio scritto col sangue annuncia che la Camera dei Segreti è stata aperta di nuovo; può essere opera solo del vero erede di Serpeverde, e ciò significa che per i Mezzosangue si prospettano dei tempi molto difficili e pericolosi. La leggenda narra infatti che molti secoli prima, nel momento in cui decise di lasciare Hogwarts, Salazar Serpeverde costruì una Camera dei Segreti in cui rinchiuse un terribile mostro che solo il suo vero erede sarebbe stato in grado di comandare; 50 anni prima, poi, la Camera era stata aperta ed una studentessa era stata uccisa: il colpevole, fortunatamente, era stato individuato ed espulso per sempre dalla Scuola di Magia. Ma sembra che ora la storia si stia ripetendo di nuovo: che il vero erede di Serpeverde si aggiri ancora fra gli studenti?
Decisi a scoprire la verità, Harry, Ron ed Hermione bevono la Pozione Polisucco, che permette loro di trasformarsi in studenti di Serpeverde e scoprire così che Draco Malfoy non è il tanto temuto erede di Salazar.
Intanto, tra una partita di Quidditch e un duello di magia, gli attacchi ai Mezzosangue si ripetono: vengono colpiti Colin Canon (uno studente di Grifondoro del primo anno), Justin Finch-Fletchley (studente di Tassorosso), Nick-Quasi-Senza-Testa, una ragazza di Corvonero ed infine anche Hermione.
Il mistero comincia a risolversi quando Harry entra per caso in possesso di uno strano diario gettato nel bagno infestato dal fantasma di Mirtilla Malcontenta; tale diario era appartenuto ad un certo Tom Orvoloson Riddle, sedicenne che aveva studiato ad Hogwarts cinquant'anni prima; Tom, tramite il suo diario, è in grado di mostrare ad Harry gli avvenimenti riguardanti la prima apertura della Camera dei Segreti... e la verità è sconvolgente. Era stato Rubeus Hagrid, guardiacaccia di Hogwarts e grande amico di Harry, a sguinzagliare nel castello un terribile mostro, e per questo era stato punito con l'espulsione. A causa di questi nuovi incidenti il Ministero della Magia non ha scelta: Hagrid deve essere arrestato e Silente rimosso dal suo incarico di preside, poichè solo in questo modo ad Hogwarts potrà tornare la tranquillità. Ma prima di andarsene, Hagrid lascia un indizio ai suoi giovani amici, che riescono a trovare la creatura che mezzo secolo prima era stata accusata di aver seminato il panico fra i Mezzosangue: si tratta di Aragog, un ragno gigante che vive nascosto nel folto della Foresta Proibita, che però risulta essere innocente (quindi anche Hagrid lo è) e spiega ai ragazzi quello che era realmente successo cinquant'anni prima. Sembra che la studentessa fosse stata trovata uccisa in un bagno, ed il leggendario mostro sia una creatura molto più terribile, che i ragni temono più di ogni altra cosa.
Grazie a questi particolari, e con il fortunato ritrovamento di un biglietto nella mano pietrificata di Hermione, Harry e Ron capiscono che il mostro che abita la Camera dei Segreti è un Basilisco, e che forse la ragazza morta cinquant'anni prima non aveva mai lasciato il bagno in cui il mostro l'aveva sorpresa ed uccisa... La soluzione del mistero non deve essere molto lontana, ma prima che Harry e Ron possano entrare in azione, l'ennesimo tragico evento sconvolge la vita a Hogwarts: il mostro ha colpito ancora, e questa volta ha portato una studentessa all'interno della Camera e la persona il cui scheletrò giacerà per sempre al suo interno è proprio Ginny Weasley.
Ormai resta pochissimo tempo: bisogna trovare la Camera dei Segreti e salvare Ginny prima che sia troppo tardi.
Harry e Ron insieme al professor Allock, che si rivela essere un grande codardo, individuano l'ingresso della Camera dei Segreti e, una volta all'interno, Harry si trova faccia a faccia con l'enigmatico ricordo di Tom Riddle, o meglio di colui che in seguito sarebbe diventato... Lord Voldemort.
Harry ingaggia quindi una lotta contro di lui e contro il terribile Basilisco, aiutato da Fanny, la fenice di Silente, dal Cappello Parlante e dalla spada di Godric Grifondoro, e grazie a loro ne esce vincitore.
Voldemort è stato sconfitto per la terza volta, Ginny è salva e tutti gli studenti pietrificati potranno tornare a vivere non appena le radici di mandragola saranno pronte per distillarne una pozione. Ma ad Harry resta ancora una missione da compiere: quando viene a sapere che Dobby, l'elfo domestico che aveva cercato di metterlo in guardia e, a modo suo, salvarlo dagli attacchi dell'erede di Serpeverde, è il servitore della famiglia Malfoy, non può che fargli un piccolo regalo: un calzino nascosto nel diario di Tom Riddle che restituisce a colui che l'aveva fatto arrivare a Hogwarts...Sotto gli occhi increduli di Lucius Malfoy, Dobby diventa quindi libero e dimostra eterna riconoscenza ad Harry Potter, che può infine tornare a trascorrere un'altra tranquillissima estate a Privet Drive.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://aiat.alldiscussion.net
Brunoboss
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 32
Età : 26
Data d'iscrizione : 01.07.07

MessaggioTitolo: Re: Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!   Sab Lug 07, 2007 1:43 pm

RIASSUNTO HARRY POTTER EIL PRIGIONIERO DI AZKABAN



Titolo: Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban
Genere: Romanzo Fantasy
Autore: K. J. Rowling
Casa editrice: Salani Editore




*SPOILER*


Harry ha ormai tredici anni ed inizia ad opporsi alla tirannia dei Dursley.
Una sera, dopo una settimana di sopportazione estrema di un´ospite sgradita, la zia Marge, Harry perde la testa, gonfiandola come una mongolfiera. Perfettamente consapevole di aver violato la legge dei maghi, fugge di casa.
Raccolto dal Nottetempo viene portato al Paiolo Magico, dove scopre di non essere legalmente in pericolo, ma di esserlo invece fisicamente, a causa dell´evasione dalla prigione dei maghi, Azkaban, di un pericoloso seguace di Voldemort, Sirius Black.
Parte comunque insieme a Ron ed Hermione (che ha acquistato Grattastinchi, un gattone pelosissimo con un´insana passione per Crosta), alla volta di Hogwarts; sul treno hanno la visita spiacevole di un Dissennatore, una guardia di Azkaban, che provoca ad Harry uno svenimento incomprensibile. Arrivati ad Hogwarts scoprono che sono previste nuove materie come Divinazione con la professoressa Cooman e Cura della Creature ;agiche con Hagrid, che c´è un nuovo professore di Difesa Contro le Arti Oscure, R.J.Lupin e che ci sono anche uscite organizzate a Hogsmeade, per le quali il nostro non ha il permesso firmato.
Il nuovo anno inizia quindi con difficoltà per Harry, il quale origliando scopre che l´evaso Sirius è il suo padrino, che custodì il segreto sul vero indirizzo dei Potter, e che passò l´informazione a Voldemort tradendo gli amici. Purtroppo, dopo la caduta di Voldemort, Sirius perdette la testa, uccidendo parecchie persone tra cui l'amico Peter Minus, e per tutto ciò fu spedito ad Azkaban..Naturalmente Harry rimane scioccato dalla verità e giura di vendicarsi di Sirius Black..
Nel frattempo, prende lezioni anti-dissennatore dal professor Lupin, eredita dai fratelli di Ron la Mappa del Malandrino, cerca di scoprire il segreto di Hermione, che tende a sparire e riapparire dalle lezioni, si allena per battere Malfoy e vincere finalmente l´ambita coppa del Quiddich e va ad Hogsmeade con gli amici usando il mantello dell´invisibilità ereditato il primo anno da suo padre e la Mappa.
Un giorno Crosta, il topo di Ron, scompare, e questo causa una furibonda litigata tra Ron ed Hermione, aggravata dal fatto che ad Harry viene regalata, e requisita per colpa di Hermione, una magnifica scopa da corsa: la Firebolt infatti ha preoccupato la ragazza, che teme sia un regalo pericoloso di Black. Fortunatamente viene restituita dopo i test senza danni, e Grifondoro vince la coppa del Quiddich proprio contro Serpeverde.Durante gli esami di fine anno di Divinazione la Cooman entra in trance per avvertire Harry che il traditore quella notte sarebbe tornato da Voldemort. Harry è spaventato, ma non racconta agli amici il fatto perché scopre che, per colpa di Malfoy, l´ippogrifo di Hagrid verrà giustiziato. Il trio decide di andare a sostenere Hagrid, ma ritrovano Crosta e vengono aggrediti da un enorme cane nero. Ron viene agguantato e trascinato in un tunnel che porta ad una casa smessa chiamata la Stamberga Strillante; Harry ed Hermione lo inseguono, ma, arrivati all´interno della casa vedono che Ron ha una gamba rotta e che che il cane è Sirius. Arriva anche Lupin ed i tre amici scoprono che James (padredi Harry), Sirius, Lupin e Peter Minus avevano fondato un gruppo illegale e segreto di animagi per proteggere Lupin che è un lupo manaro, e che il traditore fu Minus e non Sirius. Come prova di quello che raccontano, Sirius e Lupin trasformano davanti ai ragazzi Crosta in Minus. Putroppo arriva anche Piton, che, odiando Sirius, cerca di portarlo dai dissennatori; viene però reso innocuo da un incantesimo del trio, che decide di consegnare Minus a Silente per scagionare finalmente Sirius.
Un attacco dei dissennatori e la luna piena che trasforma Lupin in lupo mannaro però impedisce questo piano. Vengono riportati tutti al castello privi di sensi. Alla fine, Hermione estrae una Giratempo (svelando il suo segreto), che permette ai ragazzi di tornare indietro nel tempo, salvando l´ippogrifo Fierobecco dall´uccisione e facendo scappare Sirius dalla cella e da Hogwarts.
Il giorno dopo Lupin dà le dimissioni con estremo rammarica di Harry ed il nostri tornano a Londra con l´Hogwarts Express; durante il viaggio ricevono una lettera di Sirius ed Harry sente di aver finalmente trovato la figura quasi paterna di cui aveva bisogno.


Ultima modifica di il Sab Lug 07, 2007 1:54 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://aiat.alldiscussion.net
Brunoboss
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 32
Età : 26
Data d'iscrizione : 01.07.07

MessaggioTitolo: Re: Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!   Sab Lug 07, 2007 1:53 pm

RIASSUNTO HARRY POTTER E IL CALICE DI FUOCO





Titolo: Harry Potter e il Calice di Fuoco
Genere:Romanzo Fantasy
Autore: K. J. Rowling
Casa editrice: Salani editore



*SPOILER*



Il vecchio Frank Bryce abita ancora in una dépendance di quella che era stata Casa Riddle; una notte si accorge che al suo interno sono accese delle luci , perciò, credendo che si tratti dei soliti vandali, si precipita a sistemare la situazione... Si imbatte però in due strani personaggi che tramano di uccidere un ragazzo chiamato Harry Potter; purtroppo il vecchio Frank non ha il tempo per allertare chi di competenza perchè viene ucciso da uno dei due loschi figuri, dietro i quali si celano nientepocodimeno che Lord Voldemort e il suo servo Codaliscia.
Nello stesso istante, a miglia di disanza, Harry Potter percepisce tutto questo sottoforma di dolore bruciante alla cicatrice, ma, benchè lo scriva subito a Sirius, non ha tempo di preoccuparsene più di tanto perchè riceve l'invito da parte della famiglia Weasley per la Coppa del Mondo di Quidditch, un importantissimo evento sportivo del mondo dei maghi.
Dopo alcuni inconvenienti con gli zii, Harry parte finalmente alla volta della Tana, dove incontra la famiglia Weasley al gran completo, ed in seguito si reca allo stadio in cui si giocherà la Coppa del Mondo; maghi da tutto il mondo sono radunati in un campeggio che, nonostante tutte le misure di sicurezza adottate, non può non dare nell'occhio, e in questo contesto Harry fa la conoscenza di Ludo Bagman e del Signor Crouch, con la sua elfa domestica Winky.
La partita, che vede affrontarsi Irlanda contro Bulgaria, è avvincente grazie al talento dei giocatori, in particolare di Viktor Krum, giovanissimo cercatore bulgaro di cui Ron è un fan sfegatato.
La gioia che segue la vittoria dell'Irlanda viene però interrotta dal verificarsi di eventi poco piacevoli: un gruppo di mangiamorte spadroneggia nel campeggio rendendo ridicoli i custodi Babbani, e, al culmine della serata, viene evocato il Marchio Nero, che semina il panico fra tutti i maghi.
Fortunatamente, Harry, Hermione e la famiglia Weasley tornano a casa sani e salvi, e giunge infine il giorno della consueta partenza per Hogwarts; quest'anno il nuovo professore di Difesa contro le Arti Oscure sarà Alastor "Malocchio" Moody, un ex auror un po' strambo ma molto competente, ed un altro eccitante e raro evento aspetta i ragazzi: Hogwarts sarà il teatro del Torneo Tremaghi, una competizione che metterà alla prova l'abilità di tre campioni scelti fra le tre scuole di magia più prestigiose d'Europa.
I giorni scorrono tranquilli fino all'arrivo delle delegazioni di studenti delle scuole di magia di Durmstrang e Beauxbatons: gli aspiranti campioni possono finalmente mettere il loro nome nel Calice di Fuoco purchè siano maggiorenni, ed esso, la sera di Halloween, deciderà il nome dei tre partecipanti. Durante il consueto banchetto, il Calice stabilisce il suo verdetto: i Campioni che rappresenteranno rispettivamente le scuole di Durmstrang, Beauxbatons e Hogwarts per il Torneo Tremaghi saranno Viktor Krum, Fleur Delacour e Cedric Diggory... e Harry Potter.
Lo stupore è infinito: mai si erano avuti quattro Campioni! Chi avrà messo il nome di Harry nel Calice? Nessuno, nemmeno il suo miglior amico Ron, sembra credere alla sua estraneità alla faccenda, e tutti gli studenti vociferano malignamente.
Ora Harry è solo, è tormentato dall'invadenza e dalla falsità della giornalista Rita Skeeter ed è terrorizzato per la prima prova che si avvicina inesorabilmente; fortunatamente Harry riesce a sconfiggere il drago che gli era stato assegnato, e grazie a questa dimostrazione di coraggio riesce a riconquistare la fiducia di Ron.
Un'altra prova attende Harry e Ron, forse più complicata di quelle del Torneo: si tratta del Ballo del Ceppo, ed invitare una ragazza non è cosa semplice! Harry fallisce con Cho Chang, la cercatrice della squadra di Corvonero che gli piace fin dall'anno precedente, ed essendo Hermione già impegnata con Viktor Krum, Harry e Ron accettano riluttanti di fare da cavalieri alle gemelle Patil. La serata non arà delle migliori auspicate!
Giunge il momento della seconda prova, ed Harry riuscirà a superarla solo grazie all'aiuto di Dobby, l'elfo domestico da lui liberato due anni prima, anche se il suo altruismo gli costerà caro.
Nel frattempo strani eventi si susseguono a Hogwarts: Rita Skeeter mette in luce le orgini di Hagrid, Sirius Black allerta Harry sul passato di Mangiamorte di Piton e Karkaroff e il signor Crouch scompare misteriosamente dall'ufficio ma sembra che si aggiri di notte a Hogwarts... Che cosa sta succedendo?
Giunge infine la terza prova, quella finale che decreterà il campione assoluto del Torneo Tremaghi; i ragazzi dovranno arrivare al centro di un enorme labirinto disseminato di tranelli e incantesimi, per prendere la Coppa. Sono Harry e Cedric che ce la fanno ad arrivare al traguardo, ma quando afferrano assieme la Coppa vengono catapultati lontano da Hogwarts, in un antico cimitero, al cospetto di Lord Voldemort, che non si fa scrupoli ad uccidere Cedric e a servirsi del sangue di Harry per dare vita ad un potentissimo incantesimo che gli permette infine, dopo tredici lunghi anni, di riacquistare un corpo.
Harry riesce a sfuggire al Signore Oscuro grazie all'aiuto dei fantasmi dei suoi genitori e di tutti coloro che erano stati uccisi da Voldemort, e può infine tornare a Hogwarts per annunciare che Voldemort è risorto e stanno per tornare tempi molto bui.
Ma restano ancora diversi misteri da risolvere: chi è il servo di Voldemort che si nasconde ad Hogwarts e ha permesso che tutto questo fosse possibile? Chi ha preso il ruolo e le sembianze dell'arcigno professor Moody? Che cosa si cela di tanto ignominioso nel passato del signor Crouch? Tutti i segreti vengono infine svelati, ma niente sarà più come prima: sta per iniziare una nuova guerra contro il Lato Oscuro...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://aiat.alldiscussion.net
Brunoboss
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 32
Età : 26
Data d'iscrizione : 01.07.07

MessaggioTitolo: Re: Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!   Sab Lug 07, 2007 1:57 pm

RIASSUNTO HARRY POTTER E L'ORDINE DELLA FENICE






Titolo: Harry Potter e L'Ordine della Fenicie
Genere:Romanzo Fantasy
Autore: K. J. Rowling
Casa editrice: Salani editore



*SPOILER*


L'estate a Privet Drive, questa volta, è una delle peggiori che Harry abbia mai trascorso; soltanto poche settimane prima il ragazzo ha assistito al ritorno di Lord Voldemort e alla morte di un amico, e proprio ora che, mai come prima, il mondo magico deve unire le sue forze contro il male, Harry viene volutamente tenuto in completo isolamento da tutte le persone a lui care e da qualunque informazione su ciò che accade nella comunità magica. I suoi amici, invece, sembrano essere al corrente di molte informazioni che a lui vengono continuamente negate, e questo fa crescere in lui un enorme senso di frustrazione e di rabbia che aumenta di giorno in giorno.
Come se questo non bastasse, Harry e suo cugino Dudley vengono attaccati dai Dissennatori ed il Patronus evocato dal maghetto per salvarsi ha come unica conseguenza quello di farlo espellere da Hogwarts e procurargli un'udienza disciplinare davanti al tribunale del Wizengamot. Harry viene allora prelevato da Privet Drive e condotto al numero 12 di Grimmauld Place, la casa del suo patrigno Sirius Black, che è diventata ora il quartier generale dell'Ordine della Fenice: si tratta di un gruppo di maghi e streghe, al cui capo vi è Silente, che agiscono nel più grande segreto contro Lord Voldemort, opponendosi anche al Ministro della Magia che non crede nel ritorno dell'Oscuro Signore.
Fortunatamente la situazione migliora quando, dopo essersi riappacificato con gli amici Ron ed Hermione, Harry esce vincitore dall'udienza disciplinare ed è quindi riammesso ad Hogwarts. Il nuovo anno scolastico inizia, come di consueto, con una nuova insegnante di Difesa Contro le Arti Oscure; questa volta si tratta di Dolores Umbridge, inviata da Cornelius Caramell per controllare l'operato di Silente, e ben presto la donna diventerà Inquisitore Supremo di Hogwarts per rendere sempre più difficile la vita ai ragazzi e agli altri insegnanti della scuola.
Ma più il tempo passa e più le giornate di Harry diventano difficili da sopportare, con molti compagni che lo credono un bugiardo e con la sua esclusione dalla squadra di Quidditch; nemmeno durante il sonno Harry riesce a trovare conforto: sogna continuamente, infatti, di percorrere lunghi corridoi e di trovarsi di fronte ad un labirinto di porte e stanze, e le sue visioni peggiorano ulteriormente quando il ragazzo si ritrova ad abitare il corpo di un grosso serpente che attacca il padre di Ron, ferendolo gravemente.
E' Lord Voldemort che si insinua pericolosamente nella mente di Harry, quindi è necessario che il ragazzo lo combatta prendendo lezioni di Occlumanzia dal professor Piton; ma, essendo molto impegnato con le lezioni dell'Esercito di Silente e con la preparazione degli esami per i G.U.F.O., non si applica abbastanza ed una nuova straziante visione gli si presenta. Harry vede Sirius che viene torturato da Voldemort; potrebbe trattarsi semplicemente di un tranello del Signore Oscuro per attirare Harry in trappola, ma il ragazzo, dopo aver tentato inutilmente di mettersi in contatto col padrino, non vuole sentire ragioni e si precipita, seguito da alcuni amici fidati, al Ministero della Magia per salvare Sirius.
Ma qui non ci sono né Sirius né Voldemort ad attenderli, bensì un gruppo di Mangiamorte che vogliono impossessarsi di una misteriosa profezia che reca i nomi di Harry e di Voldemort. I ragazzi hanno un violento scontro con i Mangiamorte e vengono fortunatamente soccorsi da alcuni membri dell'Ordine della Fenice, tra cui Sirius. Nel mezzo dello scontro la profezia si rompe senza che nessuno riesca ad ascoltarne il responso e Sirius, in un brevissimo istante di distrazione, viene attaccato dalla cugina Bellatrix Lestrange, che lo spinge dietro un misterioso velo che si trova nell'Ufficio Misteri. Da questo velo Sirius non uscirà più, per quanto Harry lo chiami e lo aspetti. E' morto, se n'è andato per sempre, ed Harry è distrutto dalle conseguenze della sua avventatezza.
Dopo uno scontro finale tra Silente e Voldemort, Harry può finalmente tornare nella tranquillità di Hogwarts, e qui Silente gli spiega infine il mistero che per cinque lunghi anni gli aveva nascosto: prima che Harry nascesse, venne pronunciata una profezia che annunciava la nascita di un bambino che avrebbe avuto un potere talmente forte da renderlo pari a Voldemort; la profezia spiega anche che solo uno dei due maghi potrà sopravvivere. Questa persona degna di sfidare il più potente mago oscuro è proprio Harry, ed il suo potere è l'amore, quello che i suoi genitori hanno riversato su di lui per salvargli la vita quindici anni prima. E' per questo che solo in presenza di un legame di sangue coi suoi genitori Harry potrà ritenersi al sicuro da Voldemort, ed è per questo che, ancora una volta, il ragazzo si avvia mestamente a trascorrere un'altra estate assieme ai suoi ziii a Privet Drive.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://aiat.alldiscussion.net
Brunoboss
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 32
Età : 26
Data d'iscrizione : 01.07.07

MessaggioTitolo: Re: Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!   Sab Lug 07, 2007 2:02 pm

RIASSUNTO HARRY POTTER E IL PRINCIPE MEZZOSANGUE





Titolo: Harry Potter e la Pietra Filosofale
Genere:Romanzo Fantasy
Autore: K. J. Rowling
Casa editrice: Salani Editore



*SPOILER*


E' cupa l'atmosfera che si respira al Ministero Babbano: nel giro di pochissimo tempo, una serie di catastrofi sembra abbattersi sul mondo, senza che nessuno sappia darne una spiegazione. Saranno Cornelius Caramell e il nuovo Ministro della Magia, Rufus Scrimgeour, a spiegare al Primo Ministro Babbano che tutto è causato dal ritorno di Lord Voldemort, il quale ha radunato attorno a sè tutte le più efferate creature del mondo magico per provocare morte e distruzione.

In un piccolo e squallido paesino, Narcissa Malfoy e Bellatrix Lestrange vanno a trovare Severus Piton per chiedere il suo aiuto, affinchè protegga suo figlio Draco, scelto dall'Oscuro Signore per portare a termine un compito molto difficile e pericoloso. Per mettere a tacere le insinuazioni di Bellatrix che lo accusa di fare il doppiogioco con l'Oscuro Signore, Piton rivela la sua storia e il tradimento che sta effettuando ai danni di Silente. E' quindi costretto a fare un Voto Infrangibile, un giuramento solenne e indistruttibile, che lo costringerà a proteggere Draco e a portare a compimento lui stesso il compito del ragazzo in caso di fallimento: pena, la morte.

A casa dei suoi zii in Privet Drive, Harry attende l'arrivo di Silente che lo viene a prendere. Dopo aver parlato con i Dursley sul fatto che Harry dovrà tornare ancora una volta in Privet Drive l'estate successiva, dopo aver detto ad Harry di essere l'erede delle proprietà del padrino Sirius Black (ereditando quindi Grimmauld Place n.12, Kreacher e Fierobecco - ribattezzato in Alisecco), Harry e Silente si Materializzano in Budleigh Babberton, un piccolo villaggio magico. Qui devono cercare di convincere Horace Lumacorno, un vecchio professore in pensione, a ritornare a insegnare. La sua casa è sottosopra; sembra che i Mangiamorte abbiano appena fatto visita, ma Silente non è dello stesso parere. Infatti Lumacorno è nascosto sotto le sembianze di una poltrona. Dopo un inizio sfavorevole, Silente e Harry portano a termine la missione: Lumacorno tornerà ad insegnare.

Una volta alla Tana, Harry, su consiglio di Silente, rivela ai suoi due amici i segreti della Profezia e che durante l'anno scolastico prenderà lezioni private da Silente stesso. Alla Tana Harry scopre che Bill, il fratello di Ron, sposerà Fleur Delacour, che i gemelli Fred e George stanno avendo successo col loro negozio di scherzi. Arrivano anche i risultati dei G.U.F.O. ed Harry, nonostante ne abbia conseguiti sette, si rende conto che Piton non gli permetterà mai di accedere al M.A.G.O. in Pozioni e quindi vede svanire il suo sogno di diventare Auror. I tre amici si recano con Hagrid a Diagon Alley, dove assistono ad un incontro sospetto fra il proprietario di Magie Sinister e Draco Malfoy, che Harry sospetta essere diventato un Mangiamorte.

Sul treno per Hogwarts, Harry incontra ancora Lumacorno, il nuovo professore, che ha fondato un gruppo esclusivo di studenti famosi, fra i quali c'è il serpeverde Blaise Zabini. Poco prima di arrivare alla stazione di Hogsmeade, Harry, seguendo Zabini e resosi invisibile, riesce a intrufolarsi nello scompartimento dove ci sono alcuni Serpeverde, fra cui Draco Malfoy, che parlano degli ipotetici piani del Signore Oscuro. Malfoy in qualche modo si accorge della presenza di Harry e, rimasto indietro rispetto agli altri, pietrifica Harry, gli rompe il naso e lo nasconde sotto il mantello dell'invisibilità. Prima che il treno ritorni a Londra, Harry è ritrovato da Tonks, che lo riaccompagna al castello.

Durante il banchetto Harry scopre che Lumacorno insegnerà Pozioni mentre la cattedra di Difesa Contro le Arti Oscure è affidata a Piton. Già dalla prima lezione di Difesa, Piton punisce Harry, che però ha l'opportunità di riscattarsi a Pozioni dove, grazie all'aiuto del libro "Pozioni Avanzate" prestatogli da Lumacorno, appartenuto ad un certo Principe Mezzosangue, riesce a preparare una pozione perfetta, guadagnandosi una boccetta contenete un pò di Felix Felicis, la pozione della Fortuna, una pozione fantastica in grado di portare fortuna a chi la usa.

Arriva il momento per Harry di seguire la prima lezione con Silente, il quale, attraverso il Pensatoio, lo guida in un ricordo che chiarisce ad Harry molti particolari sulle origini famigliari di Voldemort.
Dopo questa esperienza terribile, Harry riesce a passare qualche giorno tranquillo con i suoi amici, e tiene, da capitano, le selezioni per la nuova squadra di Quidditch di Grifondoro, nella quale giocano anche Ginny come cacciatrice e Ron, dopo una difficile sfida con Cormac McLaggen, come portiere.
Questo clima di serenità non è destinato a durare. Harry ed Hermione non fanno altro che litigare a causa del libro del Principe Mezzosangue di cui Harry continua a servirsi e che causa accidentalmente la levitazione di Ron.

Dopo essere riuscito a scansare l'ennesimo invito al Lumaclub, il peggio arriva quando, dopo una giornata ad Hogsmeade in cui Harry scopre Mundugus Fletcher con degli oggetti rubati a Grimmauld Place, Katie Bell tocca una collana maledetta e rimane gravemente ferita. I sospetti di Harry su Draco diventano un chiodo fisso.

Arriva il momento della seconda lezione con Silente, durante la quale i due esaminano un ricordo dello stesso professore: Harry assiste al momento in cui Silente comunica al piccolo Tom Riddle, cresciuto crudele e senza amici in un orfanotrofio, che lo condurrà alla Scuola di Magia e che si prenderà cura di lui.

Il tempo passa ad Hogworts, e il trio ha a che fare con lo studio, il Quidditch e i nuovi amori. Harry infatti nota che nonostante i battibecchi, fra Ron ed Hermione c'è qualcosa di strano, e lui e Ron vedono Ginny e Dean che si baciano. Entrambi sono gelosi ma reagiscono in modo diverso: Harry è assalito dalla voglia di baciare Ginny, mentre Ron si arrabbia moltissimo e durante gli allenamenti gioca da schifo, facendo temere a tutti una dura sconfitta per la partita successiva. Così Harry fa credere a Ron di avergli fatto bere la Felix Felicis per incoraggiarlo e vincono la partita, dopo la quale Ron e Lavanda si mettono insieme. Hermione è furiosa.

I giorni si susseguono fra i litigi di Ron ed Hermione e i tentativi di Harry di rimanere amico di entrambi. Per di più cerca di evitare la corte serragliata di alcune ragazze, fra cui Romilda Vane che cerca di somministrargli una pozione d'amore. Continua a sentirsi sempre più attratto da Ginny, ma è bloccato dal fatto che lei stia con Dean, anche se teme soprattutto la reazione di Ron.

Dopo un party natalizio organizzato da Lumacorno, Harry, ascolta di nascosto una conversazione tra Malfoy e Piton che si offre di aiutare il giovane, ma Draco rifiuta.
Harry trascorre un Natale piuttosto sereno alla Tana, dove mette al corrente il signor Weasley dei suoi sospetti su Malfoy e rifiuta l'offerta del nuovo Primo Ministro, Scrimgeour, di appoggiare il Ministero.

Il ritorno a scuola è reso eccitante dalle imminenti lezioni per sostenere l'esame di Materializzazione, aperto a tutti coloro che compiranno 17 anni entro il 31 agosto.
Oltre alle consuete lezioni, Harry continua a rivedere ricordi con Silente: il più importante appartiene a Lumacorno, e riguarda un Tom Riddle studente che chiede inform azioni circa il funzionamento degli Horcruxes. Il ricordo però è stato modificato da Horace: compito di Harry sarà farsi affidare dal professore di pozioni il vero ricordo.

I primi tentativi di Harry con Lumacorno si rivelano un disastro, e anzi il professore comincia ad evitarlo.
In una lezione di pozioni Harry si distingue per aver usato un bezoar come antidoto per un veleno. Qualche giorno dopo, precisamente al compleanno di Ron, dopo essere andato da Lumacorno per chiedere un antidoto al filtro d'amore che Ron ha assunto accidentalmente, Ron rischia di morire a causa dell'Idromele, inizialmente destinato a Silente, che Lumacorno offre loro. E' solo grazie alla prontezza di Harry se Ron non rimane ucciso.
Costretto in infermeria, Ron è sostituito da McLaggen, che però, invece di giocare come si deve, si preoccupa solo di dare ordini da capitano al posto di Harry, che finisce a sua volta in infermeria a causa di un bolide colpito dal sostituto portiere.
Risvegliatosi in infermeria accanto a Ron, Harry decide di usare Kreacher e Dobby per scoprire le macchinazioni di Malfoy, dato che la mappa del malandrino risulta inutile. Nel frattempo, le cose fra Ginny e Dean non vanno bene, così come quelle fra Ron e Lavanda. Hermione, preoccupata per l'avvelenamento di Ron, fa pace con lui.

Ennesima lezione con Silente: nonostante Harry si senta in colpa per non essersi impegnato molto per prendere il ricordo di Lumacorno, entra in altri due ricordi. Il primo riguarda una vecchia signora che mostra a Tom, garzone di Magie Sinister, i suoi tesori, fra cui il medaglione di Serpeverde. Nel secondo vede Silente negare a Voldemort la cattedra di Difesa Contro le Arti Oscure.

I giorni passano e grazie a Kreacher e Dobby, Harry scopre che Malfoy utilizza la Stanza delle Necessità, nella quale però lui non riesce ad entrare. Nel frattempo, Aragog, da tempo malato, muore ed Harry va al funerale con Lumacorno, dopo aver bevuto un pò di Felix Felicis: dopo essersi ubriacato con Hagrid, Lumacorno finalmente cede e affida ad Harry il vero ricordo riguardante Voldemort e gli Horcruxes. Harry e Silente vedono assieme il ricordo di Lumacorno; Harry scopre che gli Horcruxes sono pezzi della propria anima, che vengono separati e conservati in oggetti, per cui Voldemort sarà immortale fin quando non saranno distrutti tutti i suoi Horcruxes. Silente sospetta che Voldemort ne abbia creati sei, di cui due, sono già andati distrutti. Infine Silente spiega ad Harry l'importanza dell'amore e il vero significato della Profezia.

Nei giorni successivi, Ron lascia Lavanda e Ginny lascia Deann, cosa che rende Harry al culmine della felicità, anche se è ancora frenato da una possibile reazione dell'amico.
Grazie alla mappa del Malandrino, Harry trova un Malfoy distrutto a farsi consolare in un bagno da Mirtilla Malcontenta. Nel momento in cui Draco sta per attaccarlo, Harry gli scaglia contro un incantesimo appuntato dal Principe Mezzosangue su Pozioni Avanzate, Sectumsempra, che però si rivela essere un incantesimo terribile, che fa sanguinare Draco da ferite spuntategli su tutto il corpo. (S)fortunatamente arriva Piton, che salva Malfoy, ma punisce Harry proprio per il giorno della finale di Quidditch.

Hermione intanto sospetta che il Principe Mezzosangue abbia qualcosa di oscuro e scopre l'esistenza di una ex studentessa di nome Prince, e decide di indagare su di lei, anche se Harry e Ron non sono ancora convinti della malvagità del Principe.
Alla finale di Quidditch, Ginny gioca da cercatrice al posto di Harry e Grifondoro vince. Tornato dalla punizione, Harry trova una sala comune in festa per la vittoria, e, in un impeto di euforia, bacia Ginny sotto lo sguardo di tutti i Grifondoro.

Nonostante felicità grande felicità per gli ultimi avvenimenti, è arrivato il momento per Harry di andare con Silente a distruggere l'Horcrux trovato, così si recano in una caverna in riva al mare. Le difese poste dall'Oscuro Signore però, lasciano Silente allo stremo delle forze.
Una volta tornati a Hogsmeade, Silente ed Harry vedono il Marchio Nero aleggiare sulla scuola e, con due scope prese in prestito da Madama Rosmerta, si precipitano ad Hogwarts, dove si sta tenendo una dura battaglia fra i Mangiamorte e i fedeli a Silente.
Atterrati sulla torre, Silente viene colpito da Malfoy con un Expelliarmus, ma riesce a utilizzare il suo ultimo colpo per nascondere Harry. Così bloccato Harry assiste agli eventi successivi senza essere visto.
Mentre Silente e Draco parlano, si scopre che compito del ragazzo è quello di uccidere il preside, che cerca però di convincerlo a passare dalla parte dei buoni assicurandogli protezione anche per la sua famiglia. In un momento di esitazione di Draco, arrivano gli altri Mangiamorte seguiti da Piton, che scaglia un Avada Kedavra contro Silente, facendolo cadere dalla torre.

Nonostante lo sconcerto, Harry si rende conto di riuscire a muoversi e insegue i Mangiamorte nell'ingresso, dove i suoi amici stanno ancora combattendo.
Mentre lo insegue verso i cancelli, Harry scopre che il Principe Mezzosangue è in realtà Piton, che appena fuori i cancelli si smaterializza, portando con se Draco Malfoy.
Harry e Hagrid allora, si recano in un punto del giardino sotto la torre, dove si è radunata una piccola folla: steso per terra, in una posizione scomposta, c'è Silente, morto.
Herry rimane a lungo per terra vicino a Silente, sconvolto, fin quando non si ricorda dell'Horcrux: lo apre e scopre amaramente che non è altro che un falso. L'originale è stato rubato da qualcuno che ha lasciato un messaggio sprezzante per l'Oscuro Signore firmandosi R.A.B.

Ginny accompagna Harry in infermeria, dove tutti sono riuniti attorno al letto di Bill Weasley, sfigurato a vita da un morso dal terribile lupo mannaro Grayback durante la lotta contro i Mangiamorte.
Fleur a questo punto dimostra tutto il suo amore per Bill, mostrandosi più che mai intenzionata a sposarlo e si riconcilia con la signora Weasley.
Nel frattempo Fanny canta una triste melodia per Silente e lascia Hogwarts.

La McGranitt, ormai preside, convoca nel vecchio ufficio di Silente tutti i direttori delle case per decidere sul da farsi, pregando Harry di dirle cosa aveva fatto col Preside. Harry, fedele a Silente fino all'ultimo, si rifiuta di rispondere, assumendosi sulle sue spalle tutta la responsabilità della lotta contro Voldemort.

Al funerale del preside, tutta la scuola è radunata sul lago, insieme a tutti coloro che hanno amato e rispettato Silente durante la vita, per rivolgeregli il loro ultimo saluto prima che compaia una bianca tomba.
Poco dopo il funerale, Harry, certo di quale nero futuro lo attenda per cercare gli Horcruxes e sconfiggere Voldemort, dice a Ginny di non poter stare più insieme a lei, perchè non può permettersi che Voldemort le faccia del male a causa sua.
Poco dopo annuncia a Ron ed Hermione i suoi piani: tornare dai Dursley per l'estate. Nega però un suo ritorno alla scuola di magia: ora il suo unico scopo è trovare gli Horcruxes e compiere la sua battaglia finale contro Voldemort. Ron ed Hermione gli rispondono che nel bene o nel male, rimarranno al suo fianco.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://aiat.alldiscussion.net
Brunoboss
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 32
Età : 26
Data d'iscrizione : 01.07.07

MessaggioTitolo: Re: Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!   Sab Lug 07, 2007 2:04 pm

Breve critica dell'esperto (lol! )

Un ottimo libro, originale e ben strutturato, purtroppo però lo stile è molto infantile, perche inizialmente indiizzato a i lettori più giovani.
Per quanto riguarda la traduzione, vi sono alcune incongruenze con la versione originale in inglese. Alcune scelte prese, come per esempio di cambiare molti nomi dei personagi della storia, riescono a fare un quadro della personalità del personagio (per esempio il professor "Snape" che per gli inglesi suona simile a "Snake" cioè serpente, nella versione italiana è stato cambiato in "Piton", che assomiglia molto a "pitone").
Se nella versione italiana sarebbero rimasti i nomi originali della versione inglese, si sarebbero persi i significati a cui alludono i nomi stessi.
Il Preside della Scuola "Dumbledore" è stato cambiato in Silente, che per gli italiani è un nome che può suscitare un certo fascino e che fa intendere la natura misteriosa del personaggio.
Resta comunque il fatto che molte scelte si sono rivelate sbagliate; per esempio nelle prime edizioni si è tradotto la casa di "Ravenclaw" in "Pecoranera" (?? Suspect ??), e ci fuorono pure molti errori negli altri capitoli.
Apparte questo Harry Potter è un libro da legere dalle persone di tutte le età, pazientado nei primi 2 libri, dato che e il lessico ridotto a una semplicita allucinante...la situazione migliora però nei capitoli seguenti, infatti la situazione migliora parecchio, non è una rivoluzione ma almeno è legibile ed è + interessante. Con l'andare a vanti della storia, l'atmosfera diventa sempre più cupa, fino quasi ad abbandonare i canoni delle classiche favole per bambini, ed ad diventare a tutti gli effetti un libro anche per gli adulti, per niente noioso, originale e entusiasmante.
Il mondo dei maghi, non è descritto come gli altri romanzi, ma è più complesso, quasi reale. Questa sensazione è data anche dall'articolazione del testo, e dalla sua completezza che non lascia spazio a "buchi" che tenderebbero a far crollare la trama, e a porsi domande senza risposta. Un libro consigliato a tutti.

Brunoboss
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://aiat.alldiscussion.net
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!   

Tornare in alto Andare in basso
 
Harry Potter [SAGA] ATTENZIONE SPOILER!!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» VENDO ACTION FIGURES 90/2000 Crash Bandicoot, Harry Potter, WWE
» Campagna Star Wars (Saga edition)
» ATTENZIONE TRUFFA su "eVay"!
» [Star Wars Saga] Campagna Old Republic
» MAZIN SAGA LOTTO 3 NUMERI PRIMA EDIZIONE 1991

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
A.I.A.T :: Altre passioni :: Libri e Fumetti-
Andare verso: